Svalutazione



Il maggior costo dopo l'acquisto



Dopo il carburante, la svalutazione è il maggior fattore a comporre il costo di esercizio di un’auto, e può variare di molto da modello a modello. Il solo costo di acquisto è molte volte un dato fuorviante, in quanto un’auto più costosa ma con buon valore residuale potrà costarvi – a conti fatti – meno di un’auto più economica il cui valore, però, decada rapidamente.

Primo anno. Alla fine del primo anno, un’auto avrà perso mediamente il 40% del suo valore. Questo dato può variare anche significativamente per auto molto popolari o particolarmente rare ma con un mercato di nicchia consolidato.

Terzo anno. Percorrendo una media di 15.000 chilometri all’anno, un’auto avrà perso mediamente il 60% del suo valore alla fine del terzo anno di età.

Auto seminuove



La svalutazione diminuisce al passare del tempo. Potreste facilmente scoprire che un’auto seminuova (uno-due anni) è decisamente un affare migliore di una nuova di fabbrica.

Auto di cinque anni



Le auto con cinque anni di età rappresentano l’opzione migliore dal punto di vista economico in termini di prezzo di acquisto e svalutazione. A patto che la percorrenza media annua non sia superiore a 15.000 chilometri. Oltre tale soglia, infatti, i costi di manutenzione e riparazione potrebbero aumentare a tal punto da annullare i benefici rappresentati dal minor costo d’acquisto.

Le cose da considerare


Quale carburante? | Auto e stile di vita | Furti d'auto | Sicurezza | Ambiente | Quale colore?

Quanto costa veramente?


Svalutazione | Costi di esercizio

Dove acquistare?


Comprare nuovo | Comprare usato

Cosa cercare


Controlli da fare | Prova su strada | Evitare le trappole | Esame visivo dell’auto

Difnet - Web Different