Costi di esercizio



Insieme alla sicurezza e all’affidabilità, l’economicità di esercizio è uno dei più importanti fattori da tenere in considerazione durante l’acquisto di un’auto.

Svalutazione



Insieme alla sicurezza e all’affidabilità, l’economicità di esercizio è uno dei più importanti fattori da tenere in considerazione durante l’acquisto di un’auto.

Assicurazione



Per tenere l’auto su strada, avrete bisogno di un’assicurazione. I premi assicurativi possono variare di molto a seconda del modello. In genere ad auto più piccole corrispondono minori premi assicurativi. Se la vostra priorità è contenere i costi potreste rinunciare alle coperture assicurative accessorie, assicurando l’auto esclusivamente per danni a terzi. Ovviamente in questo caso dovrete pagare per qualunque danno interessi la vostra auto.

Tasse



Le tasse sono dipendenti, tra le alter cose, dalle emissioni prodotte dall’auto. Scegliere un’auto meno inquinante può significare un sensibile risparmio.

Costi di percorrenza



Il maggiore dei costi di percorrenza è senza dubbio quello del carburante, ma dovrete tener conto anche dei costi di pneumatici, manutenzione, riparazioni, parcheggio e pedaggi.

Carburante



Sono quattro i fattori che determinano le spese relative al carburante: il prezzo del carburante, il tipo di carburante, i consumi dell’auto e il vostro stile di guida.

Diesel



Negli ultimi anni le auto diesel sono diventate sensibilmente più costose di quelle a benzina anche se i consumi per litro sono minori, così come il costo del carburante.

GPL



Le auto alimentate a GPL sono più costose delle motorizzazioni equivalenti a benzina o diesel, ma il costo del gas è notevolmente inferiore. D’altra parte i consumi saranno più elevati, anche se - a conti fatti - i costi di percorrenza saranno inferiori di circa il 25%. Dovrete tener conto attentamente del chilometraggio medio previsto per capire se e quando ammortizzerete il maggior prezzo iniziale di acquisto della vettura.

Costo carburante



Le variazioni dei prezzi del carburante tra diverse pompe non sono poi così rilevanti, ma se avrete la costanza di rifornirvi sempre dai rivenditori più economici e se percorrete un elevato numero di chilometri all’anno, la differenza potrebbe essere sensibile.

Pensare in piccolo e guidare in modo intelligente



Auto di piccole dimensioni. Per risparmiare denaro e carburante, compra l’auto più piccola che soddisfi le tue necessità.
Pensa ecologico. Acquista auto efficienti sotto il profilo delle emissioni o a carburante alternativo. Pagherai meno tasse.
Guida in maniera intelligente. Una volta acquistata l’auto, ci sono molte cose che puoi fare per spendere meno in carburante.
    Cura la manutenzione periodica per tenere il motore in piena efficienza e contenere i consumi.
    Guida dolcemente e cambia marcia appena possibile senza sforzare il motore (in genere tra i 2000 e i 2500 giri al minuto).
    Sistema accuratamente i bagagli sul tetto e rimuovi le barre portapacchi quando non sono necessarie.
    Utilizza l’impianto di climatizzazione con parsimonia.
    Controlla periodicamente la pressione delle gomme e mantienila ai valori indicati dalla casa costruttrice.
    Riduci la velocità in autostrada. Oltre una certa soglia(120-130kmh) a un aumento del 10% della velocità corrisponde un aumento dei consumi ben maggiore.
    Fai rifornimento nelle stazioni di servizio che praticano un prezzo più conveniente.

Le cose da considerare


Quale carburante? | Auto e stile di vita | Furti d'auto | Sicurezza | Ambiente | Quale colore?

Quanto costa veramente?


Svalutazione | Costi di esercizio

Dove acquistare?


Comprare nuovo | Comprare usato

Cosa cercare


Controlli da fare | Prova su strada | Evitare le trappole | Esame visivo dell’auto

Difnet - Web Different